Prove da sforzo wireless: uno “sforzo” più comfortevole

A Roma, presso la Nuova Clinica Annunziatella, prove da sforzo Wireless (senza cavi)

Condividi l'articolo, scegli tu dove!

Grazie a nuovi dispositivi che dialogano tra loro con la tecnologia Bluetooth, presso la Nuova Clinica Annunziatella vengono eseguite Prove da Sforzo Wireless (senza cavi)

Il Test da Sforzo (anche chiamato test Ergometrico) valuta eventuali modificazioni dell’elettrocardiogramma durante lo sforzo controllato (attività ginnica, per esempio cyclette).

L’elettrocardiogramma da sforzo è l’esame d’elezione per lo studio della cardiopatia ischemica (patologia determinata da un’insufficiente circolazione di sangue all’interno delle coronarie, che sono le arterie che nutrono il muscolo del cuore); è spesso utilizzato per lo studio dell’aritmia, dell’ipertensione arteriosa e dell’angina pectoris.

La Prova da Sforzo è anche impiegata dalla Medicina dello Sport sia per il rilascio dell’idoneità alla pratica sportiva agonistica per atleti di età superiore ai 35 anni che per rilevare i progressi raggiunti con l’allenamento.

Nei pazienti affetti da cardiopatia ischemica l’esame fornisce informazioni relative al flusso di sangue attraverso le coronarie. Il test da sforzo, inoltre, è utile per valutare eventuali aritmie atriali o ventricolari durante lo sforzo, il comportamento della pressione arteriosa ed altri parametri.

Nel nostro centro, l’acquisizione dei dati avviene continuamente durante tutto lo sforzo mediante un acquisitore wireless di ultima generazione, un potente EGG wireless a 12 canali dotato di connessione Bluetooth.

Niente cavi vuol dire massimo comfort per il paziente!

  • Maggiore libertà di movimento del paziente e del personale

  • Meno probabilità di interferenze da movimento

  • Estrema affidabilità dei risultati del test

Tutti i dati raccolti dimostrano l’importanza di tale metodologia di esame!

Norme di Comportamento durante la Prova da sforzo Wireless

L’esecuzione del test ergometrico (o prova da sforzo o elettrocardiogramma da sforzo al cicloergometro), richiede da parte del Paziente l’osservanza di alcune norme di comportamento riportate qui di seguito:

  • Presentarsi a digiuno da almeno 3 ore

  • Non fumare da almeno 3 ore prima

  • Nelle 3-4 ore precedenti, non assumere caffè o bevande contenti caffeina

  • Attività fisicamente impegnative sono vietate nelle 4-5 ore antecedenti

  • Chiedere al medico prescrivente se bisogna sospendere i farmaci assunti. Particolarmente: beta bloccanti (Tenormin, Congescor, Dilatrend, Lobivon …), nitrati (cerotti a base di trinitina, Topnitro, Minitran, Epinitril, Ismo, Monocinque …), ivabradina (Procoralan, Corlentor), calcio antagonisti (Dilzene, Isoptin)

  • Assumere regolarmente la terapia per l’ipertensione

  • Presentarsi con una tenuta comoda

  • Gli uomini con petto villoso saranno depilati ove necessario (possono anche provvedere autonomamente a radere il petto in anticipo)

  • In caso di dolore al petto nelle ultime 48 ore potrebbe non essere possibile praticare il test

  • Verificare la capacità di pedalare soprattutto nei portatori di protesi al ginocchio o all’anca

Condividi l'articolo, scegli tu dove!

Dott. Giancarlo Stazi
+39360811347

SEDI ATTIVITÀ

NUOVA CLINICA “ANNUNZIATELLA” ROMA

STUDIO PRIVATO – APRILIA

OSTIA RADIOLOGICA – OSTIA

Hai bisogno di fare il test?

Contatta il dottore per richiedere un appuntamento ed eseguire la Prova da sforzo wireless!

    Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy

    Acconsento all'utilizzo dei miei dati secondo le finalità sopra indicate